Elenco Prezzi

 Scarica direttamente l’elenco prezzi

In riferimento al paragrafo 3.2 del Codice di Rete per la Distribuzione del Gas Naturale, redatto dall’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico, il presente documento elenca le prestazioni accessorie che la Concessionaria, in qualità di distributore, fornisce su richiesta del soggetto interessato, definendo i prezzi unitari dei servizi elencati:

  1. esecuzione di lavori semplici;

  2. esecuzione di lavori complessi;

  3. attivazione della fornitura;

  4. disattivazione della fornitura su richiesta del Cliente finale;

  5. riattivazione della fornitura in seguito a sospensione per morosità;

  6. verifica del Gruppo di misura su richiesta del Cliente finale;

  7. verifica della pressione di fornitura su richiesta del Cliente finale;

  8. sospensione o interruzione della fornitura, su richiesta dell’Utente, per morosità del Cliente finale;

  9. riapertura del Punto di Riconsegna, su richiesta dell’Utente, a seguito di sospensione per cause dipendenti dall’impianto del Cliente finale;

  10. attivazione di servizi sostitutivi di alimentazione in caso di mancata consegna del gas al Punto di Riconsegna della Rete di trasporto;

  11. manutenzione periodica e verifica metrologica dei Correttori dei volumi installati presso i Punti di Riconsegna, ai sensi dell’articolo 17, comma 2, della deliberazione n. 237/00 e s.m.i.;

  12. sopralluoghi tecnici, su richiesta dell’Utente, al Contatore/Gruppo di misura, per la verifica di eventuali manomissioni.

Gli importi indicati sono da intendersi ad intervento eseguito. Qualora il personale incaricato di effettuare l’intervento non fosse in grado di eseguirlo per cause imputabili all’Utente della rete o al cliente finale, verrà comunque addebitato un importo di € 30,00 per ogni intervento non eseguito.

Gli importi indicati hanno carattere generale e non vengono applicati qualora sussistano corrispondenti specifici obblighi definiti nell’ambito di titoli concessori/affidamento, stipulati tra la Concessionaria e gli Enti concedenti, nel qual caso, si dovrà sempre far riferimento agli importi fissati negli atti di concessione o nei contratti.

Tutti i prezzi indicati devono considerarsi espressi in Euro €, IVA esclusa.

a) esecuzione di lavori semplici

Ai sensi dell’art. 1 della Delibera AEEGSI 574/2013/R/gas e s.m.i., si definisce “esecuzione di lavori semplici”:

(i) per i clienti finali allacciati o da allacciare alla rete di bassa pressione, la realizzazione, modifica o sostituzione a regola d’arte, su richiesta del richiedente, dell’allacciamento in bassa pressione, eseguita con un intervento limitato all’allacciamento medesimo ed eventualmente al gruppo di misura;

(ii) per i clienti finali allacciati o da allacciare alla rete di alta o media pressione ed alimentati in bassa pressione, nel caso di singoli clienti finali o di più clienti finali allacciati o da allacciare mediante un’unica presa, e per i quali è prevista l’installazione di gruppi di misura fino alla classe G 6 compresa, la realizzazione, modifica o sostituzione a regola d’arte, su richiesta del richiedente, dell’allacciamento, eseguita con un intervento limitato all’allacciamento medesimo ed eventualmente al gruppo di misura.

Prezzo unitario (€) …………………………………………………..…….. su preventivazione

b) esecuzione di lavori complessi

Ai sensi dell’art. 1 della Delibera AEEGSI 574/2013/R/gas e s.m.i., si definisce “esecuzione di lavori complessi”:

la realizzazione, modifica o sostituzione a regola d’arte, su richiesta del richiedente, dell’allacciamento e/o di condotte, in tutti i casi non riconducibili all’esecuzione di lavori semplici; è altresì la realizzazione o lo spostamento di intere colonne montanti al servizio di almeno cinque clienti finali.

Prezzo unitario (€) ……………………………………………………..….. su preventivazione

c) attivazione della fornitura

Ai sensi dell’art. 1 della Delibera AEEGSI 574/2013/R/gas e s.m.i., si definisce “attivazione della fornitura”:

l’avvio dell’alimentazione del punto di riconsegna, a seguito o di un nuovo contratto di fornitura, o di modifica delle condizioni contrattuali, o di subentro ad una fornitura preesistente disattivata, attraverso interventi limitati al gruppo di misura, inclusa l’eventuale installazione del gruppo di misura o sua sostituzione.

Il prezzo indicato è fissato dall’allegato A alla Delibera AEEGSI 367/2014/R/gas e comprende l’effettuazione della verifica di tenuta del gruppo di misura e dell’IMPIANTO INTERNO come previsto dalla Linea Guida CIG n. 12, la rilevazione della lettura di apertura, l’attivazione del SERVIZIO DI VETTORIAMENTO e la comunicazione della lettura al VENDITORE, escluso l’eventuale onere di accertamento documentale regolato ai sensi della deliberazione AEEGSI 40/2014/R/gas.

Prezzo unitario per gruppi di misura di classe minore o uguale a G6 (€) ………. 30,00

Prezzo unitario per gruppi di misura di classe superiore a G6 (€) …………..……. 45,00

d) disattivazione della fornitura su richiesta del cliente finale

Ai sensi dell’art. 1 della Delibera AEEGSI 574/2013/R/gas e s.m.i., si definisce “disattivazione della fornitura su richiesta del cliente finale”:

la sospensione dell’alimentazione del punto di riconsegna a seguito della disdetta del contratto da parte del cliente finale con sigillatura o rimozione del gruppo di misura.

Il prezzo indicato è fissato dall’allegato A alla Delibera AEEGSI 367/2014/R/gas e comprende la cessazione del SERVIZIO DI VETTORIAMENTO tramite chiusura del rubinetto di intercettazione posto a monte del MISURATORE e relativa sigillatura, la rilevazione della lettura di chiusura e la sua comunicazione al VENDITORE. Durante l’esecuzione di tale intervento l’IMPRESA DISTRIBUTRICE si riserva la facoltà di procedere, a proprio giudizio e senza ulteriori oneri per il VENDITORE e/o il CLIENTE FINALE, alla rimozione contestuale del MISURATORE

Prezzo unitario per gruppi di misura di classe minore o uguale a G6 (€) ……..…. 30,00

Prezzo unitario per gruppi di misura di classe superiore a G6 (€) ………………… 45,00

e) riattivazione della fornitura in seguito a sospensione permorosità

Ai sensi dell’art. 1 della Delibera AEEGSI 574/2013/R/gas e s.m.i., si definisce “riattivazione della fornitura in seguito a sospensione per morosità”:

il ripristino dell’alimentazione del punto di riconsegna che pone fine, a fronte del pagamento da parte del cliente finale moroso delle somme dovute, alla sospensione della fornitura effettuata dall’impresa distributrice nel rispetto delle procedure di preavviso previste dalla normativa vigente e dai provvedimenti dell’Autorità in particolare e dalle clausole contrattuali.

Prezzo unitario (€) …………………………..………………………………………….….. 35,00

f) verifica del Gruppo di misura su richiesta del Cliente finale

Ai sensi dell’art. 1 della Delibera AEEGSI 574/2013/R/gas e s.m.i., si definisce “verifica del Gruppo di misura”:

l’attività finalizzata a verificare il funzionamento del gruppo di misura in conformità alla normativa tecnica e metrologica vigente.

Prezzo unitario (€) inerente alla prova di contatore con bollo metrico scaduto o non sottoposto alle verifiche periodiche previste dalla normativa vigente …………………. 5,00
Prezzo unitario (€) inerente alla prova effettuata in laboratorio su contatore con calibro fino a G6 compreso e con una pressione di misura non superiore a 0,07 bar, in funzione del gas distribuito …………………………………………………………………………..
35,00
Prezzo unitario (€) inerente alla prova effettuata in laboratorio su contatore con calibro fino a G6 compreso ……………………………………………………………………… 200,00
Prezzo unitario (€) inerente alla prova effettuata in laboratorio su contatore con calibro compreso tra G10 e G16 ………………………………………………………………… 260,00
Prezzo unitario (€) inerente alla prova effettuata in laboratorio su contatore con calibro G25 ………………………………………………………………………………………… 320,00
Prezzo unitario (€) inerente alla prova effettuata in laboratorio su contatore con calibro G40 ………………………………………………………………………………………… 320,00
Prezzo unitario (€) inerente alla prova effettuata in laboratorio su contatore con calibro G65 ………………………………………………………………………………………… 630,00
Prezzo unitario (€) inerente alla prova effettuata in laboratorio su contatore con calibro G100 ………………………………………………………………………………………. 710,00
Prezzo unitario (€) inerente alla prova effettuata in laboratorio su contatore a turbina di qualsiasi calibro …………………………………………………………… su preventivazione

g) verifica della pressione di fornitura su richiesta del Cliente finale

Ai sensi dell’art. 1 della Delibera AEEGSI 574/2013/R/gase s.m.i., si definisce “verifica della pressione di fornitura”:

l’attività finalizzata a verificare la conformità alla normativa tecnica vigente del valore di pressione nel punto di riconsegna.

Prezzo unitario (€) per verifica pressione di fornitura su PUNTO DI RICONSEGNA per clienti alimentati in bassa pressione ed in assenza di analoghe richieste da più di cinque anni solari sullo stesso punto di riconsegna…………………………………………….. 30,00 

Prezzo unitario (€) per verifica pressione di fornitura su PUNTO DI RICONSEGNA per clienti non alimentati in bassa pressione e/o in presenza di analoghe richieste da meno di cinque anni solari relative allo stesso punto di riconsegna ……………………………. 35,00

h) sospensione o interruzione della fornitura, su richiestadell’Utente, per morosità del Cliente finale

In caso di perdurante morosità del cliente finale, l’utente della rete può richiedere all’impresa di distribuzione la chiusura del punto di riconsegna, sostenendone il costo. L’impresa di distribuzione, pertanto, su richiesta dell’utente della rete provvede alla sospensione o all’interruzione della fornitura e contestuale lettura del dato di prelievo, con addebito del costo all’utente della rete stesso

h.1) Per misuratori ubicati al piano terra

Prezzo unitario (€) …………………………………………………………………………. 35,00

h.2) Per misuratori ubicati ai piani superiori sino ad un’altezza di mt. 12,00 (con utilizzo di piattaforma aerea)

Prezzo unitario (€) ………………..………………………………………………………150,00

h.3) Per misuratori ubicati ai piani superiori ad un’altezza di oltre mt. 12,00 (con utilizzo di piattaforma aerea)

Prezzo unitario (€) …………………………………………………..…….. su preventivazione

L’impresa di distribuzione, qualora sia impossibilitata a effettuare, per cause indipendenti dalla sua volontà, il semplice intervento di chiusura, comunica il mancato intervento all’utente entro le 24 (ventiquattro) ore successive, indicando:

a) le cause del mancato intervento di chiusura;

b) se sussiste, la possibilità di procedere con l’intervento di interruzione dell’alimentazione del punto di riconsegna;

c) la stima di massima del costo per la esecuzione dell’intervento di cui alla lettera b).

Nel caso in cui l’utente richieda di procedere all’effettuazione dell’intervento di interruzione l’impresa di distribuzione, entro il secondo giorno lavorativo successivo a tale richiesta, fornisce all’utente il preventivo dettagliato per l’effettuazione dell’intervento d’interruzione dell’alimentazione del punto di riconsegna.

  1. riapertura del Punto di Riconsegna, su richiesta dell’Utente, a seguito di sospensione per cause dipendenti dall’impianto del Cliente finale;

  2. riapertura del Punto di Riconsegna, su richiesta dell’Utente, a seguito di sospensione per cause dipendenti dall’impianto del Cliente finale;

i) riapertura del Punto di Riconsegna, su richiesta dell’Utente, a seguito di sospensione per cause dipendenti dall’impianto del Cliente finale

Ai sensi dell’art. 1 della Delibera AEEGSI 574/2013/R/gas e s.m.i., si definisce “riattivazione della fornitura a seguito di sospensione su disposizione delle Autorità competenti o per situazione di pericolo”:

il ripristino dell’alimentazione del punto di riconsegna che pone fine alla sospensione dovuta a disposizione delle Autorità competenti o per situazione di pericolo, effettuato dall’impresa distributrice nel rispetto delle procedure di preavviso previste dalla normativa vigente, dai provvedimenti dell’Autorità in particolare e dalle clausole contrattuali

Prezzo unitario (€) …………………………..………………………………………….….. 35,00

j) attivazione di servizi sostitutivi di alimentazione in caso di mancata consegna del gas al Punto di Riconsegna della Rete di trasporto

Prezzo unitario (€) …………………………………………….……….… su preventivazione

k) manutenzione periodica e verifica metrologica dei Correttori dei volumi installati presso i Punti di Riconsegna, ai sensi dell’articolo 17, comma 2, della deliberazione n. 237/00 e s.m.i.

L’attività consiste nella manutenzione periodica, verifica metrologica e bollatura alle scadenze previste dalla vigente legislazione metrica nazionale del correttore di volume installato presso il punto di riconsegna ai sensi dell’art. 17 comma 2 della Deliberazione n. 237/00 dell’Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico.

L’operazione, descritta nell’articolo 8.2.9 del Codice di Rete tipo pubblicato dall’ Autorità per l’Energia Elettrica il Gas e il Sistema Idrico comprende l’intervento di tecnici specializzati e quello dell’Ufficiale Metrico Provinciale. L’articolo si applica altresì per la verifica metrologica effettuata su richiesta del Venditore. In questo caso l’importo non verrà addebitato qualora la verifica metrologica conduca all’accertamento di errori nella misura superiori ai valori ammissibili fissati dalla normativa metrologica vigente

Prezzo unitario (€) inerente la verifica metrologica e taratura effettuata da operatori metrici riconosciuti dalla CCIAA, in autocertificazione o con la presenza dell’Ispettore metrico della CCIAA di riferimento …………………………………………………… 880,00

l) sopralluoghi tecnici, su richiesta dell’Utente, al Contatore/Gruppo di misura, per la verifica di eventuali manomissioni

Prezzo unitario (€) …………………………………………..…………………………… 100,00

m) subentro con comunicazione di lettura, su appuntamento

Il prezzo è inerente all’attività su contatore sul quale viene eseguita la verifica tecnica.

Il prezzo indicato è comprensivo della lettura del contatore.

Prezzo unitario (€) …………………………………………………………………………. 25,00

n) cambio misuratore con/senza variazione di calibro

Il prezzo comprende la sostituzione del misuratore senza cambio calibro per richiesta o danneggiamento da parte dell’utilizzatore. L’operazione viene effettuata senza modifica dell’impianto interno esistente e comprende la rimozione del misuratore esistente e la collocazione del nuovo misuratore.

Prezzo unitario (€) …………………………………………………………………………. 50,00

Per spostamento del misuratore o sostituzione dello stesso con variazione di calibro, il prezzo viene determinato, caso per caso, su preventivazione.

o) letture contatori

Il prezzo è inerente alla lettura del misuratore con il rilievo del totalizzatore numerico e, se presente, del convertitore

Prezzo unitario (€) per lettura singola …………………………………………………… 25,00

L’importo indicato ha carattere generale ed è riferito a lettura singola e quindi per attività saltuaria richiesta al distributore.

Per letture affidate al distributore in modo continuativo dall’utente della rete, i rapporti tra le parti saranno regolati sulla base del calendario attività richiesto.